15 febbraio 2016

Arriva la F.1.: svelato il progetto Pirelli

Nel mio precedente spot sui Marchi di posizionamento, notavo a proposito del segno di forma rappresentato che per la Pirelli “Saranno le suggestioni spettacolari del mondo della F.1. dove l’azienda è fortemente impegnata, con i suoi pneumatici colorati ” . Possiamo ora tranquillamente rimuovere quella formulazione ipotetica. E’ stata infatti presentata in questi giorni la nuova Ferrari per il prossimo campionato di F.1.:

 

 

Ed ecco qui in dettaglio ingrandito i copertoni che verranno adottati dall’autovettura e forniti dalla Pirelli :

 

 

Capito? Il marchio richiesto in registrazione era destinato (del tutto legittimamente) al progetto di visualizzazione del marchio denominativo Pirelli da far comparire sui suoi copertoni, armoniosamente inserito nella parte superiore (mentre in quella inferiore appare il tipo del pneumatico), tra le due semi fasce laterali, che avranno colori diversi, a seconda della tipologia e così perfettamente riconoscibili anche da chi segue la corsa.

Se non che sappiamo che gli intenti soggettivi e le strategie aziendali non hanno ingresso nell’ambito della protezione del marchio registrato (scope), a meno che siano espressamente espresse e rivendicate nella domanda di registrazione.

Nel caso in esame invece la protezione era stata chiesta solamente per le due fasce semicircolari, descrivendone il posizionamento.

Troppo poco, evidentemente, per l’esaminatore dell’Ufficio comunitario di Alicante, che così ha rifiutato la registrazione del marchio.

Per la cronaca, va aggiunto che nel settore della F.1. la Pirelli è il fornitore unico dei pneumatici ai diversi team sportivi, per cui in questo settore non si pone il problema della distintività del marchio e del prevenire effetti confusori con altri produttori.

Ma naturalmente si comprende l’interesse della nostra multinazionale ad evitare che altri concorrenti infilino tra le sue guance il loro naso-marchio.

La Bridgestone è avvertita!

Per l’intanto, le cose sono andate così.

 

_______________________________________________________________
Commenta e segui la discussione su