• Marchi registrati

Registrazione del marchio in malafede e onere della prova: associazione tra il marchio americano ANN TAYLOR e l'identico marchio messicano

27 maggio 2019

Benchè la nozione di malafede non sia definita nella normativa dell’Unione Europea, dal suo significato corrente nonché dal contesto e dagli obiettivi dell’articolo 59, paragrafo 1, lettera b), del regolamento UE n. 2017/1001, si può dedurre che essa fa riferimento alla motivazione soggettiva del richiedente la registrazione del marchio in questione, ossia un’intenzione fraudolenta o un altro bieco motivo, ed implica un comportamento che si discosta da quei principi riconosciuti come rispettati da un comportamento etico o dalle consuetudini di lealtà in campo industriale e commerciale.
  • Diritti di proprietà industriale - Aspetti generali

Studio congiunto EPO-EUIPO: stretto legame tra la crescita delle PMI e il loro utilizzo di PI

24 maggio 2019

Le piccole e medie imprese (PMI) che investono in brevetti, marchi o disegni hanno una maggiore probabilità di sperimentare una crescita elevata rispetto alle PMI che non operano in tale direzione. Questo è quanto emerge dal nuovo studio "High-growth firms and intellectual property", pubblicato nei giorni scorsi dall'Ufficio europeo dei brevetti (EPO) e dall'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale(EUIPO).
  • Agevolazioni e finanziamenti alle imprese - Ricerca e sviluppo

R&S nel settore aerospaziale: ammessi ai finanziamenti i costi per consulenze, brevetti e know-how

24 maggio 2019

È stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale 22 maggio 2019, n. 118 il decreto ministeriale 20 febbraio 2019 che prevede un nuovo piano di interventi per lo sviluppo e la crescita di competitività delle industrie del settore aeronautico, attraverso il finanziamento di progetti presentati da PMI e grandi imprese, con l’obiettivo prioritario di potenziare lo sviluppo di tecnologie più innovative.
  • Diritti d'autore e diritti connessi - Aspetti generali

Contrassegno SIAE su supporti informatici: la sentenza della Cassazione sulla restituzione della somme versate dalle società editrici

21 maggio 2019

Le disposizioni nazionali che hanno introdotto l'obbligo di apporre su supporti contenenti opere autorali il contrassegno SIAE, in vista della loro commercializzazione nello Stato membro interessato, costituiscono una regola tecnica che, qualora non sia stata notificata alla Commissione, non può essere fatta valere nei confronti di un privato. 
  • Marchi collettivi e di certificazione

Il no della Cassazione alla registrazione del marchio collettivo "Aceto balsamico di Modena" se l'obbiettivo è quello di individuare prodotti specifici, distinguibili dalla più ampia categoria dell'aceto, salse o condimenti

21 maggio 2019

Secondo la Corte di Cassazione è conforme a diritto la pronuncia della Commissione dei Ricorsi che ha respinto il ricorso proposto dal Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena avverso il rifiuto dell’UIBM di registrare il marchio collettivo denominativo con riferimento ai prodotti rivendicati con le diciture «Aceto balsamico di Modena» e «Condimenti all'Aceto balsamico di Modena», a seguito della domanda depositata dal Consorzio per contraddistinguere i prodotti all'interno della classe 30 della Classificazione internazionale di Nizza.
  • Diritti d'autore - Opere radiodiffuse

Nuova direttiva dell’UE sull’esercizio del diritto d'autore e dei diritti connessi applicabili a talune trasmissioni online e ritrasmissioni di programmi televisivi e radiofonici

20 maggio 2019

Nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 17 maggio 2019, n. L 130, è stata pubblicata la Direttiva (UE) 2019/789 del 17 aprile 2019, che "stabilisce norme relative all’esercizio del diritto d’autore e dei diritti connessi applicabili a talune trasmissioni online degli organismi di diffusione radiotelevisiva e ritrasmissioni di programmi televisivi e radiofonici e che modifica la direttiva 93/83/CEE del Consiglio".