• Marchi registrati

17 dicembre 2018

Marchio C=commodore: sussistono valide ragioni che legittimano il mancato uso effettivo per una parte dei prodotti e dei servizi coperti dalla registrazione internazionale?

Il Tribunale dell'Unione Europea si è pronunciato per l'annullamento della decisione con cui la commissione di ricorso dell'EUIPO ha ritenuto che gli elementi di prova forniti dal titolare del marchio C=commodore non fossero sufficienti a dimostrare l'esistenza di ragioni legittime per giustificare la mancata utilizzazione del diritto di privativa per i prodotti e servizi controversi.

Questo contenuto è riservato agli abbonati. Se già disponi di un accesso valido clicca qui per autenticarti.
In caso contrario è possibile contattare i numeri 06.71.28.0054 o 392.993.6698, inviare una richiesta al servizio clienti o consultare le formule di abbonamento.