• Marchi di fatto

30 giugno 2015

Preuso locale di un marchio di fatto: la Cassazione si pronuncia sui limiti delle facoltà attribuite al preutente

Con la sentenza n. 12326 depositata il 15 giugno 2015, la Corte di Cassazione ha esaminato una questione in materia di accertamento del preuso locale di un marchio di fatto, che pur circoscrivendo la protezione del marchio successivamente registrato, non determina l'acquisto di un diritto di marchio a favore del primo utilizzatore.

Questo contenuto è riservato agli abbonati. Se già disponi di un accesso valido clicca qui per autenticarti.
In caso contrario è possibile contattare i numeri 06.71.28.0054 o 392.993.6698, inviare una richiesta al servizio clienti o consultare le formule di abbonamento.