• Marchi registrati

12 giugno 2017

La funzione di "uso effettivo" nel caso di un marchio di qualità: la pronuncia della Corte di Giustizia

L’apposizione di un marchio individuale dell’Unione Europea, da parte del titolare o con il suo consenso, su taluni prodotti quale marchio di qualità non costituisce un uso come marchio rientrante nella nozione di "uso effettivo", ai sensi del regolamento (CE) n. 207/2009.

Questo contenuto è riservato agli abbonati. Se già disponi di un accesso valido clicca qui per autenticarti.
In caso contrario è possibile contattare i numeri 06.71.28.0054 o 392.993.6698, inviare una richiesta al servizio clienti o consultare le formule di abbonamento.