• Indicazioni geografiche e denominazioni di origine

20 febbraio 2015

Il caso del “Salame Felino”: dopo la pronuncia della Corte di Giustizia, in Cassazione vince Kraf

Il 12 febbraio 2015 è stata depositata la sentenza n. 2828 della Corte di Cassazione, con la quale si chiude una lunga vicenda giudiziaria riguardante la denominazione di origine “Salame Felino”, con riferimento alla questione sul regime di protezione che uno Stato membro può applicare alle denominazioni geografiche prive di registrazione comunitaria

Questo contenuto è riservato agli abbonati. Se già disponi di un accesso valido clicca qui per autenticarti.
In caso contrario è possibile contattare i numeri 06.71.28.0054 o 392.993.6698, inviare una richiesta al servizio clienti o consultare le formule di abbonamento.