• Brevetti per invenzione

5 marzo 2019

Distinzione tra "diritto al brevetto" e "diritto sul brevetto": la Cassazione fa chiarezza ai fini dell'individuazione dei litisconsorti necessari nell'azione di nullità

La figura dell'inventore assume rilievo, ai fini delle vicende processuali del brevetto, quale litisconsorte necessario solo ove lo stesso sia diventato - nell'esercizio delle sue facoltà - titolare originario del "diritto sul brevetto", acquisendo così i diritti patrimoniali conseguenti alla brevettazione, anche se per un arco temporale limitato per averli poi ceduti a terzi, ma non nel caso in cui (non avendo proceduto alla brevettazione) abbia ceduto "il diritto al brevetto", circostanza di fatto, che il giudice del merito è tenuto a verificare.

Questo contenuto è riservato agli abbonati. Se già disponi di un accesso valido clicca qui per autenticarti.
In caso contrario è possibile contattare i numeri 06.71.28.0054 o 392.993.6698, inviare una richiesta al servizio clienti o consultare le formule di abbonamento.