• Diritti d'autore - Software

16 aprile 2018

Software elaborato fuori dal rapporto di lavoro: inammissibile per il dipendente il ricorso all'azione generale di arricchimento

In deroga al principio generale sancito dalla legge sul diritto d’autore, secondo cui la creazione attribuisce all'autore il diritto esclusivo di utilizzare l'opera, anche a fini economici, ai sensi degli artt. 64-bis, 64-ter e 64-quater della stessa legge, l'art. 12-bis attribuisce al datore di lavoro il diritto di utilizzazione esclusiva del programma o della banca dati ideati dal dipendente a condizione che l'opera sia riferibile all'esercizio delle mansioni o sia stata creata a seguito d istruzioni impartite dallo stesso datore.

Questo contenuto è riservato agli abbonati. Se già disponi di un accesso valido clicca qui per autenticarti.
In caso contrario è possibile contattare i numeri 06.56.56.7212 o 392.993.6698, inviare una richiesta al servizio clienti o consultare le formule di abbonamento.