• Diritti d'autore e diritti connessi - Aspetti generali

10 febbraio 2015

Pubblicità, il Tribunale di Milano vieta l'uso non autorizzato di elementi evocativi dell'immagine di Audrey Hepburn

Con sentenza del 21 gennaio 2015, il Tribunale di Milano si è pronunciato in favore della tutela del diritto di immagine della nota attrice americana, nella causa promossa dai suoi eredi, riconoscendo l'indebito uso di alcuni elementi che per il loro valore evocativo sono idonei a richiamare nella percezione del pubblico l'attrice stessa.

Questo contenuto è riservato agli abbonati. Se già disponi di un accesso valido clicca qui per autenticarti.
In caso contrario è possibile contattare i numeri 06.71.28.0054 o 392.993.6698, inviare una richiesta al servizio clienti o consultare le formule di abbonamento.