• Studi, report e ricerche sulla Proprietà intellettuale

Nuovo studio OCSE-EUIPO sul commercio di prodotti contraffatti e zone franche

20 marzo 2018

E' stato pubblicato un nuovo studio congiunto OCSE-EUIPO in tema di "Trade in Counterfeit Goods and Free Trade Zones" ("Commercio di merci contraffatte e zone franche"), che indaga i collegamenti empirici tra il commercio di prodotti contraffatti ed usurpativi e le zone franche. La relazione fornisce solidi dati empirici che documentano l’esistenza di tali collegamenti, sulla base di studi precedenti effettuati sia dall’OCSE che dall’EUIPO sul commercio di prodotti contraffatti ed usurpativi.
  • Diritti d'autore - Software

Tutela autorale del software e frode informatica: condotte differenti o sovrapponibili?

19 marzo 2018

La tutela del software prevista dalla legge n. 633/1941 - a differenza della truffa informatica - non ha ad oggetto qualsiasi dato o codice sorgente che possa trovarsi all'interno di un sistema informatico, ma si riconnette alla presenza dei caratteri di originalità e creatività, intendendo tale creatività in senso soggettivo, tanto da ritenersi creativa l'opera che presenti l'impronta personale del suo autore, nella forma particolare che assume a prescindere dalla sua novità e dal valore intrinseco del suo contenuto.
  • Marchi registrati

Nullità del marchio, legittimazione ad agire, normativa applicabile

19 marzo 2018

I marchi d'impresa, registrati prima della data di entrata in vigore del D.Lgs. n. 447 del 1999, sono ancora soggetti alla legittimazione attiva di chiunque vi abbia interesse, e non dei soli titolari di diritti anteriori, come invece disposto dalla nuova normativa introdotta dall'art. 233 del codice della proprietà industriale, in ragione della natura sostanziale dell'innovazione e del risolversi l'azione di nullità nell'accertamento, da parte di coloro che al momento della registrazione avevano la titolarità dell'azione stessa, del fatto che la registrazione sia avvenuta senza che ne sussistessero le condizioni di legge.
  • Marchi registrati

Trastevere: "er segno de noantri"

19 marzo 2018

di Marco Cavattoni A proposito della decisione EUIPO R 1725/2016-5, premetto che l’11 giugno 2015 la Laurentum Service S.R.L. ha depositato una domanda di cancellazione del marchio comunitario TRASTEVERE, registrazione n. 10030997, per le classi 30, 35 e 43. Tale domanda è stata basata sull‘articolo 7.1 (c) e (g) del Regolamento 207/2009 sui marchi comunitari, ossia sulla mancanza del requisito di registrazione con riferimento rispettivamente alla descrittività del segno in merito alla provenienza geografica dei prodotti o servizi ed alla decettività sulla qualità o provenienza geografica dei prodotti o servizi.
  • Marchi registrati

Stereotipo (forse) sì, marchio no: è nullo il marchio "La Mafia se sienta a la mesa"

16 marzo 2018

di Ilaria Gargiulo Il marchio "La Mafia se sienta a la mesa" richiama direttamente l’organizzazione criminale, ne trasmette un’immagine complessivamente positiva e banalizza la gravità dell’attività criminale che viola i valori del rispetto della dignità umana e della libertà sui quali si basa l’Unione Europea: in questo senso si è espresso il Tribunale dell’Unione Europea con sentenza del 15 marzo 2018, dichiarando nullo - in quanto contrario all’ordine pubblico - il marchio di una società spagnola che ne aveva chiesto la registrazione per servizi di ristorazione.
  • Marchi registrati

Montenegro aderisce a TMview, la banca dati dei marchi dell'EUIPO

14 marzo 2018

A partire dal 12 marzo 2018, l'Ufficio per la proprietà intellettuale del Montenegro (IPOM) ha conferito i suoi dati sui marchi nello strumento di ricerca dell'EUIPO, TMview. L'integrazione di IPOM è un risultato concreto del programma di cooperazione internazionale gestito dall'EUIPO in collaborazione con i suoi partner internazionali.
  • Marchi registrati

Riforma del marchio UE: adottati i due nuovi regolamenti sostitutivi

13 marzo 2018

Il 5 marzo 2018, la Commissione europea ha adottato i due nuovi regolamenti che sostituiscono rispettivamente il regolamento delegato (UE) 2017/1430 del 18 maggio 2017, che integra il regolamento (CE) n. 207/2009 del Consiglio sul marchio UE ed abroga i regolamenti della Commissione (CE) n. 2868/95 e (CE) n. 216/96, ed il regolamento di esecuzione (UE) 2017/1431 del 18 maggio 2017, recante modalità di esecuzione di talune disposizioni del regolamento (CE) n. 207/2009.