• Studi, report e ricerche sulla proprietà intellettuale

Nuovo studio Europol/EUIPO sulla valutazione delle minacce dei reati contro la proprietà intellettuale: confermato lo stretto legame con la criminalità organizzata

18 giugno 2019

La maggior parte delle attività criminali di contraffazione è esercitata da reti di criminalità organizzata sempre più professionalizzate, che possono raccogliere notevoli profitti pur correndo scarsi rischi. Lo denuncia l'analisi, condotta dall’Europol e dall’EUIPO a livello UE, sulle minacce associate ai reati contro la proprietà intellettuale, pubblicata il 12 giugno 2019 durante il forum internazionale sulla tutela della PI, a Parigi.
  • Brevetti per invenzione

Task force congiunta IP5 per lavorare su tecnologie emergenti e intelligenza artificiale

18 giugno 2019

Il 13 giugno 2019 si è svolto a Incheon, in Corea, l'incotro annuale dei capi dei cinque più grandi Uffici di brevetti nel mondo. I cinque uffici, denominati IP5, sono l'Ufficio coreano della proprietà intellettuale (KIPO), l'Ufficio europeo dei brevetti (EPO), l'Ufficio brevetti giapponese (JPO), l'Amministrazione cinese della proprietà intellettuale (CNIPA) e l'Ufficio americano dei marchi e dei brevetti (USPTO). IP5 gestisce, nel suo insieme, l'85% delle domande di brevetto mondiali.
  • Disegni e modelli

Azione di accertamento negativo della contraffazione: applicazione delle regole di giurisdizione e competenza

17 giugno 2019

Il principio di prevalenza del foro del domicilio eletto, di cui al terzo comma dell'articolo 120 del Codice di proprietà industriale, per la sua ampia e generica formulazione, trova applicazione per tutte le azioni in cui il convenuto sia titolare di un brevetto o di una registrazione, comprese quindi le azioni di accertamento negativo della contraffazione.
  • Diritti d'autore - Opere delle arti figurative e dell'architettura

Street Art, leggi e tutela

17 giugno 2019

di Giovanni Maria Riccio Serve una legge per la Street Art? E che cos’è la Street Art? Il diritto tende a qualificare fenomeni sociali. Quindi, parafrasando Carver - ma qui, per fortuna, l’amore non c’entra nulla -, dovremmo chiederci di cosa parliamo quando parliamo di Street Art. Generalmente, con le espressioni Street Art, Urban Art, Graffiti Art e così via discorrendo si fa riferimento alle opere che sono collocate in uno spazio pubblico, liberamente accessibili dalla collettività. Pur riconoscendo la sua portata onnicomprensiva, è una delimitazione imprecisa, che non aiuta. Difatti, se tale delimitazione fosse corretta, tutte le opere, anche le innumerevoli statue equestri che adornano le nostre città, dovrebbero essere collocate nell’alveo della Street Art. Il problema, però, è altro: non esiste alcun movimento, né alcuna locuzione che accomuni realmente forme e manifestazioni differenti, per ragioni artistiche, politiche e giuridiche.
  • Farmaceutici e fitosanitari

Certificato protettivo complementare per i medicinali: in vigore dal 1° luglio 2019 le modifiche al regolamento n. 469/2009

12 giugno 2019

Sulla G.U.U.E. dell’11 giugno 2019 è stato pubblicato il Regolamento 20 maggio 2019, n. 2019/933 che, dal 1° luglio prossimo, modificherà il regolamento (CE) n. 469/2009 relativo al certificato protettivo complementare (SPC) per i medicinali, al fine di introdurre l’esonero per la fabbricazione a fini di esportazione durante il periodo di validità di un SPC
  • Studi, report e ricerche sulla proprietà intellettuale

La contraffazione nell'Unione Europea: fino a 60 miliardi di euro persi ogni anno in 11 settori economici

11 giugno 2019

E' stata pubblicata nei giorni scorsi la Relazione 2019 sullo stato delle violazioni dei diritti di proprietà intellettuale "2019 Status report on ipr infringement - Why lP rights are important IPR infringement and the fight against counterfeiting and piracy", la quale raccoglie i risultati delle ricerche effettuate negli ultimi anni dall'EUIPO, tramite l'Osservatorio europeo sulle violazioni dei diritti di proprietà intellettuale, sull'entità, sulla portata e sulle conseguenze economiche delle violazioni dei diritti di proprietà intellettuale (DPI) nell'Unione Europea.