• Marchi registrati

Estesa anche all'Italia la ricerca visiva in TMview

3 gennaio 2019

La funzione di ricerca visiva di TMview, che consente agli utenti di cercare marchi nel più grande database di marchi online gratuito del mondo, è stata estesa ad altri tre uffici nazionali di proprietà intellettuale, grazie anche al lavoro svolto attraverso la cooperazione europea presso l'EUIPO.
  • Diritti d'autore e diritti connessi - Aspetti generali

Conservazione in magazzino di merci contraffatte: violazione del diritto esclusivo di distribuzione del titolare del diritto d'autore

3 gennaio 2019

Lo stoccaggio, da parte di un commerciante, di merci recanti un motivo protetto dal diritto d'autore nel territorio dello Stato membro in cui si trova il magazzino può costituire una violazione del diritto esclusivo di distribuzione del titolare del diritto d'autore nel caso in cui tale commerciante metta in vendita in un negozio, senza l'autorizzazione del titolare del copyright, merci identiche a quelle che tiene in magazzino, anch'esse senza autorizzazione?
  • Indicazioni geografiche e denominazioni di origine

Rapporto Ismea-Qualivita 2018: inarrestabile la crescita del patrimonio DOP e IGP per l'Italia

28 dicembre 2018

Nel mese di dicembre è stato presentato a Roma il Rapporto Ismea-Qualivita 2018, l'indagine annuale che analizza i valori economici e produttivi della qualità delle produzioni agroalimentari e vitivinicole italiane DOP, IGP e STG, dalla quale emerge una crescita inarrestabile per l'Italia del valore economico delle produzioni a indicazione geografica.
  • Marchi di fatto

Risolta in mediazione la questione di un marchio simile usato per servizi affini

27 dicembre 2018

di Cristina Bianchi Anche in una materia come la Proprietà Industriale, con la mediazione le parti possono dare un assetto volontario alla controversia, sottraendola ai costi e ai rischi di una causa giudiziaria, con una procedura che, nel caso in esame, si è svolta nell'arco di un mese e mezzo, durante il quale le parti si sono incontrate tre volte.
  • Diritti d'autore - Format

La tutela del format televisivo; un’interessante nota (letterale!) a sentenza

20 dicembre 2018

​di Gilberto Cavagna Il Tribunale di Milano è tornato a pronunciarsi sulla tutela del format. Con sentenza n. 4347 del 17 aprile 2018 la Sezione Specializzata del Tribunale ambrosiano ha respinto le domande di un autore che lamentava la violazione dei propri diritti d'autore su un format a suo dire ripreso da una nota televisione in quanto, nel caso in esame, la corte ha constatato come il programma televisivo trasmesso non costituisse affatto un'attuazione del format rivendicato.
  • Diritto d'autore sulle reti di comunicazione elettronica

Divieto per gli "operatori commerciali di un motore di ricerca su internet" di mettere a disposizione del pubblico prodotti editoriali: regola tecnica soggetta all'obbligo di notifica alla Commissione europea

18 dicembre 2018

Secondo l'Avvocato Generale dell'Unione Europea, la Corte di Giustizia dovrebbe dichiarare che le nuove norme tedesche che vietano ai motori di ricerca di fornire estratti di prodotti dell'editoria senza la preventiva autorizzazione dell'editore non devono essere applicate. Tali norme avrebbero dovuto essere notificate alla Commissione europea in quanto costituiscono una regola tecnica che riguarda specificamente un servizio della società dell'informazione, in particolare la fornitura di prodotti editoriali tramite l'uso di motori di ricerca su internet.
PLUS
  • Diritti d'autore - Disegno industriale

L'accertamento del valore artistico per le opere dell'industrial design

18 dicembre 2018

di Roberta Mongillo 1. L'accertamento del carattere creativo è fondamentale per determinare la tutelabilità di qualsiasi opera dell'ingegno[1]. Come è noto, infatti, per il riconoscimento della tutela autoriale è determinante la creatività riscontrabile nell'opera, indipendentemente dal tipo di creazione intellettuale. Nella legge n. 633 del 1941, l'oggetto della protezione è individuato nell'opera dell'ingegno che abbia carattere creativo (art. 1 l. dir. aut. e 2575 cod. civ.)[2] ed il titolo originario di acquisto del diritto è ricondotto alla creazione dell'opera (art. 6 l. dir. aut. e 2576 cod. civ.)[3]. Per concretizzare un'idea ispiratrice è richiesto un impegno creativo e tecnico di trasposizione e di codifica[4].